Excite

Brasile nella catastrofe, morti e dispersi per le inondazioni

Il nordest del Brasile è stato colpito da piogge torrenziali che hanno causato gravi problemi alla popolazione. Oltre un migliaio di persone sono date per disperse, come annunciato all'agenzia ufficiale Brasil dal governatore dello stato di Alagoas, Teotonio Vilela Filho. Almeno 39 persone hanno perso la vita e 100mila sono senza tetto.

Si tratta però di un bilancio provvisorio che potrebbe crescere con il passare del tempo. Il presidente Luiz Inacio Lula da Silva ha detto ai giornalisti: 'Preghiamo che le persone disperse possano essere ritrovate vive, ma siamo molto preoccupati perché i cadaveri cominciano ad affiorare sulle spiagge e in riva ai fiumi'.

Le inondazioni hanno letteralmente spazzato via alcuni villaggi sulle rive del fiume Mundau e isolato altri. Nella città di Uniao dos Palmares il fiume ha rotto gli argini, secondo quanto riferito dalle autorità mancano all'appello 500 persone. I torrenti hanno spazzato via oltre 40mila abitazioni, fatto crollare ponti, intere strade e linee ferroviarie. Il presidente Lula ha preannunciato il rilascio di fondi federali per aiutare le decine di migliaia di persone che hanno perso tutto in seguito alle inondazioni.

Foto: ansa.it

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017