Excite

Briatore alla Bocconi, lezione ai giovani: "Nei miei locali 5mila euro al mese di mance"

  • Repubblica Tv

Anche una semplice lezione in un’aula magna di università, quando tra gli oratori figura un personaggio come Flavio Briatore, si può trasformare in qualcosa di molto simile ad uno show.

Flavio Briatore a Servizio Pubblico litiga con Vauro e attacca Enrico Letta

L’argomento scelto degli organizzatori, la formazione dei manager, era tutt’altro che leggero, ma ci ha pensato l’ospite d’eccezione ad animare il clima in sala, con dei consigli molto particolari riservati agli aspiranti dirigenti di aziende del futuro e qualche aneddoto curioso sulla vita da imprenditore di successo.

“Abbiamo un centinaio di ragazzi e ragazze, tutti italiani, che lavorano con noi” ha raccontato il patron del Billionaire agli studenti della Bocconi di Milano che lo ascoltavano in religioso silenzio, prima di stupire tutti con la rivelazione del guadagno percepito da camerieri e altri dipendenti della sua prestigiosa società: “Sapete perché sono sempre sorridenti? Perché prendono fino a 5mila euro di mance al mese”.

La reazione dei destinatari della singolare lectio magistralis, inizialmente sintetizzata da una pur composta risata collettiva, è stata a metà strada tra l’imbarazzato e il divertito, tanto da far sorridere lo stesso Briatore per qualche attimo, ma non si può dire che le affermazioni eclatanti dell’imprenditore piemontese abbiano soltanto suscitato ilarità tra i presenti.

Il seguito dell’ex team manager della Benetton, complice una certa abilità nell’uso della comunicazione in primis televisiva, è tutt’altro che trascurabile e non sono in pochi a pensare che un giorno questo successo possa aprire le porte ad una discesa in campo nella politica sul solco dell’illustre predecessore Berlusconi.

Mille e quattrocento euro per me sono pochi”, ha aggiunto l’invitato speciale alla Bocconi rivolgendosi agli iscritti all’ateneo privato milanese per incitare i giovani italiani ad inseguire traguardi sempre più ambiziosi, senza mai accontentarsi del minimo indispensabile per vivere. Il dubbio, però, rimane: basteranno i sogni di gloria per dare un calcio alla crisi e costruirsi un futuro da “numeri uno”?

Briatore ai giovani della Bocconi: "Da me 5mila euro di mance". Video

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017