Excite

Brutti ricordi via con una pillola

Spazzare via i cattivi ricordi in un colpo solo adesso si può, grazie ad un farmaco antipertensivo, il betabloccante propranololo, un generico, testato dall'università di Amsterdam e già disponibile.

L'università olandese su un gruppo di volontari colpiti da aracnofobia, la paura dei ragni, scoprendo che li aiuta a superare cattivi ricordi legati a questi insetti e a vincere il terrore.

"Rimuovere i ricordi" commenta in maniera negativa Daniel Sokol, bioeticista al St George's, Università di Londra che addolorano o terrorizzano "non è come togliere una verruca o un neo. Cambierebbe l'identità personale, poiché siamo legati alle nostre memorie; ciò potrebbe avere benefici in alcuni casi, ma dobbiamo riflettere sugli effetti che questo avrebbe sugli individui, la società e sul senso profondo dell'essere umano".

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016