Excite

Bruxelles, Salah Abdelslam in fuga: terrorismo, "minaccia seria e imminente" di attentati in Belgio

  • Getty Images

La minaccia del terrorismo tiene sotto scacco Bruxelles e tutta l’Europa resta col fiato sospeso per il rischio attentati sulla scia della carneficina di Parigi: ai massimi livelli l’allerta nella Capitale del Belgio, dove nonostante una lunga caccia all’uomo culminata in 16 arresti al termine delle perquisizioni a tappeto in vari quartieri potrebbe ancora nascondersi il jihadista Salah Abdelslam.

Caccia ai terroristi, il Belgio si ferma ma Salah resta irreperibile

Da sabato i controlli si sono intensificati anche in altre città del Paese che insieme alla Francia sta vivendo un incubo senza precedenti. Le ultime notizie riportate dai media parlano di un avvistamento di Salah a bordo di una Bmw nei pressi di Liegi, ma la fuga dell’estremista verso il confine tedesco sembra destinata ad alimentare un giallo di difficile soluzione.

Lo stesso primo ministro Charles Michel si è espresso in termini poco rassicuranti alle tv nazionali, ammettendo che in questi giorni di emergenza nazionale “la situazione è estremamente seria” come del resto confermato dal prolungamento dell’allerta di livello 4 e dall’estensione delle leggi speciali antiterrorismo a causa della minaccia “imminente” dopo il bagno di sangue in Francia.

(Bruxelles "chiusa per rischio attentati", in Belgio maxi operazione antiterrorismo)

Le autorità del Belgio hanno disposto la chiusura di uffici, scuole, università col contestuale blocco della circolazione dei mezzi pubblici ed annullamento degli eventi previsti lunedì 23 novembre per l’alto rischio attentati “su più obiettivi” secondo le informazioni finite sul tavolo dell’intelligence di Bruxelles nelle ultime ore.

L’invito del governo alla popolazione si riassume nel messaggio “restare calmi e seguire le istruzioni della polizia scritto ieri sera su Twitter dal premier Michel mentre l’operazione straordinaria di caccia ai ricercati delle forze dell’ordine teneva col fiato sospeso migliaia di persone barricate dentro le case in un clima da vera e propria guerra.

Nell’attesa di aggiornamenti sulla sorte del fuggitivo Salah Abdelslam, il Belgio continua a temere una riedizione degli attacchi stragisti di Parigi ad opera di cellule jihadiste attive nel cuore dell’Europa.

Pubblicato da Marco Franco - Profilo Google+ - Leggi più articoli di Marco Franco

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017