Excite

Cade elicottero privato a Messina, quattro le vittime

Era diretto a Salina, nelle Eolie, l'elicottero privato che questa mattina si è schiantato appena pochi minuti dopo la partenza dall'elipista della Nuova Cometra, un'industria di profilati metallici della provincia di Messina.

A bordo quattro persone morte carbonizzate subito dopo lo schianto, tutti uomini, di cui si è quasi subito stabilita l'identità: il pilota era Domenico Messina di Barcellona Pozzo di Gotto (Me) e a bordo con lui si trovavano Davide Taranto, figlio del titolare della Tarnav, la Taranto navigazione, società che effettua mini crociere alle isole Eolie, e Pippo Adige, titolare di una ditta di riparazione di strumentazioni navali.

Secondo delle testimonianze la quarta vittima sarebbe il figlio trentenne di Pippo Adige ma sarà molto difficile riconoscere i corpi in quanto completamente carbonizzati come del resto tutto il veivolo.

L'elicottero era stato concesso con la formula del 'noleggio a secco' ad una società di proprietà di Lino Siclari, presidente della Aicon, cantiere nautico che fabbrica yacht di lusso e di cui Domenico Messina era pilota personale.

Il veivolo era stato prelevato da Domenico Messina il 17 luglio 2009 e la Rent Fly ha fatto sapere che da quel momento aveva dunque smesso di occuparsene.

La Procura di Barcellona Pozzo di Gotto (Messina) ha aperto un'inchiesta per stabilire le cause dell'incidente ma si presume si arriverà ad un balzello di accuse reciproche.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017