Excite

Cagliari, protestano i pastori. E' guerriglia

E' ormai trascorso un mese da quando a Cagliari sono esplose le proteste degli allevatori che si sono uniti contro la crisi del settore chiedendo ai politici interventi urgenti. Ieri pomeriggio davanti al palazzo del Consiglio regionale si sono registrate vere e proprie scene da guerriglia urbana. Alcuni pastori del Movimento guidato da Felice Floris hanno lanciato pietre conto le vetrate dell'edificio.

Su via Roma, per circa mezz'ora, è stato il caos. A terra cocci di vetro, pietre, lattine e bottiglie di birra, aste di bandiera e spazzatura di alcuni cassonetti messi in mezzo alla strada dai manifestanti. Le forze dell'ordine hanno fermato cinque persone. Tra gli agenti di polizia si contano tre feriti, uno dei quali è stato colpito al volto da una pietra. Alcuni feriti anche tra i manifestanti, uno dei quali ha perso un occhio dopo essere stato colpito in volto da un fumogeno.

La delegazione del Movimento pastori sardi, che ha occupato l'aula della Commissione Bilancio del Consiglio regionale, ha annunciato che la protesta continuerà a oltranza e il leader Felice Floris ha invitato ieri i manifestanti provenienti da Sassari e Nuoro a tornare a casa per tornare 'riposati' e dare il cambio a quelli provenienti da Oristano e Cagliari che manterranno il presidio davanti al palazzo. Floris ha richiesto anche il rilascio dei cinque fermati.

Nel frattempo la commissione Agricoltura ha approvato il disegno di legge per il settore agropastorale. Il ministro delle Politiche agricole, Giancarlo Galan, ha così commentato quanto avvenuto a Cagliari: 'Protestare è sacrosanto, ma gli scontri di oggi a Cagliari alla fine servono solo a impedire la possibilità di superare gli ostacoli e di avviare così verso obiettivi effettivamente raggiungibili le parti coinvolte in una vicenda assai complicata'. E il governatore sardo Ugo Cappellacci ha affermato: 'Le ragioni legittime di una protesta non possono mai giustificare degenerazioni come quelle viste davanti al Consiglio regionale'.

 (foto © LaPresse)

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017