Excite

Calissano interrogato a Genova

Si torna a parlare dell'attore Paolo Calissano. Questa volta l'attore è stato interrogato dalla squadra mobile di Genova come persona informata dei fatti in merito all'omicidio del piccolo Alessandro, il bimbo di otto mesi morto nel capoluogo ligure a causa di un trauma cranico e per il cui decesso sono stati arrestati con l'accusa di omicidio volontario la madre, Katerina Mathas, e il suo compagno, Gian Antonio Rasero, broker di un'agenzia di yacht.

La Mathas e Rasero sono ora in carcere con l'accusa di omicidio volontario. Secondo gli inquirenti il movente dell'omicidio di Alessandro sarebbe un raptus di follia dovuto all'uso di cocaina. Calissano è stato sentito come testimone perché sarebbe stato lui a presentare la donna a Rasero, durante la festa di inaugurazione dell'ufficio del broker.

Come si legge su Il Corriere della Sera, l'attore uscendo dalla questura ha affermato: 'E' una storia triste, ma questo lo sa chiunque. Non posso dire niente perché il pm ha secretato tutto. Il bambino lo avevo visto qualche volta'. Il sostituto procuratore Marco Airoldi, titolare dell'inchiesta, ha disposto la secretazione dei verbali.

 (foto © LaPresse)

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017