Excite

Camorra interessata alla Lazio, ordine di arresto per Chinaglia

L'inchiesta sulla scalata del clan dei casalesi alla Lazio ha portato ad una nuova ondata di mandati di cattura dopo quella relativa al primo filone dell'indagine, nata nel 2006. Tra le dieci persone colpite dalle misure restrittive c'è anche Giorgio Chinaglia,latitante, accusato di riciclaggio e già coinvolto nel precedente filone investigativo che ha portato ad un processo tutt'ora in corso a Roma.

Insieme all'ex calciatore biancoceleste, sott'accusa ci sono alcuni capi del gruppo ultrà della curva nord "Irriducibili" e il faccendiere ungherese Zoltan Szlivas. Tra i nomi nuovi, rispetto alla prima tranche investigativa, c'è invece quello del boss dei Casalesi Giuseppe Diana.

Secondo l'ipotesi investigativa, il gruppo criminale avrebbe fatto pressioni anche intimidatorie sul presidente Lotito e le persone a lui vicine,ad occuparsi della "faccenda", secondo l'accusa, alcuni membri dello "zoccolo duro" della tifoseria laziale: Fabrizio Toffolo, Fabrizio Piscitelli, Yuri Alviti e Paolo Arcivieri.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016