Excite

Camorra, scoperta la città sotterranea dei boss

La cattura del boss Giuseppe Bastone, considerato dalla polizia il gestore del traffico di droga a Scampia, ha portato allo scoperto numerosi nascondigli e bunker in cui hanno vissuto per anni i capi mafia napoletani: una vera e propria città sotterranea.

Bastone, ricercato già da un anno, è stato trovato in un rifugio costruito nei sottofondi di Scampia. Il bunker, tre metri per tre, era dotato di frigo, tv e lettore dvd, collegato all'esterno attraverso un cunicolo di 200 metri, e aveva anche un sistema di sorveglianza sofisticato.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016