Excite

Campionessa di karate mette ko il suo aggressore

Brutta avventura per Lara Liotta, giovane ragazza cintura nera terzo dan, tesserata delle Fiamme Azzurre e quattro volte campionessa italiana nella categoria -55 kg, che giunta in treno da Velletri alla stazione Termini è stata aggredita da un romeno senza fissa dimora.

L'uomo ha avvicinato la ragazza chidendole una sigaretta, ma subito l'ha afferrata al collo tentando di rapinarla. Lara, però, grazie alla sua preparazione sportiva è riuscita a mettere letteralmente ko il romeno e ad avvertire la polizia che lo ha fermato nei pressi di Castro Pretorio.

Per Lara nessuna grave conseguenza, quindi, ma solo grazie alla sua prontezza e alle sue capacità. Nessuno, infatti, l'ha aiutata durante la colluttazione con l'aggressore. "Nessuno dei passanti mi ha aiutata o si è fermato, eppure a quell'ora c'è un viavai continuo" ha affermato la giovane.

"Ha tentato di rapinarmi e si vede che non sta tanto bene di testa... - ha raccontato Lara - ora spero che non esca subito. Ciò che veramente mi fa pensare è cosa sarebbe successo se questa persona, invece che me che ho fatto parte nel 2000 e nel 2003 anche della nazionale e quindi so difendermi bene, avesse aggredito una ragazzina...Non ho parole".

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016