Excite

Cancellieri su immigrati rimpatriati: "Offensivo lo scotch"

  • Infophoto

Sono parole di critica e di dissenso quelle di Anna Maria Cancellieri sulla vicenda dei due immigrati rimpatriati con lo scotch in bocca. Il ministro dell'Interno pur difendendo nel complesso l'operato dei poliziotti coinvolti nella vicenda ha ammonito la procedura seguita definendola "una misura coercitiva".

Guarda il video degli immigrati

La Cancellieri in un'informativa convocata alla Camera sulla vicenda, per la quale la Procura di Civitavecchia ha aperto un fascicolo, ha spiegato che i due immigrati opponevano resistenza al rimpatrio rendendo difficili le operazioni di imbarco sul volo Alitalia Roma-Tunisi e "del tutto estemporaneo appare l'uso del nastro adesivo". Il ministro ha sottolineato come il comportamento dei poliziotti sia stato dettato anche a salvaguardia dell'incolumità fisica degli altri passeggeri.

Tuttavia l'uso del nastro adesivo per bloccare le mascherine sulla bocca secondo il ministro dell'Interno "non appare corrispondere a nessuna misura coercitiva prevista... è un comportamento che la coscienza collettiva percepisce come lesivo della dignità della persona".

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017