Excite

Cancro, in Europa è in crescita la guarigione dei pazienti

Secondo uno studio compiuto da Eurocare, che ha raccolto i dati provenienti da 23 Paesi europei, in Europa sono in aumento i pazienti che riescono a sconfiggere il cancro. Molto probabilmente grazie anche alla diffusione degli screening e delle diagnosi precoci. Si registrano, tuttavia, differenze tra Paesi diversi e tra differenti gruppi di pazienti.

Per effettuare lo studio sono stati messi a confronto i periodi dal 1988 al 1990 e dal 1997 al 1999. E' emerso che la proporzione di uomini e donne curate per il cancro al polmone è salita dal 6 per cento all'8 per cento, per quello allo stomaco dal 15 per cento al 18 per cento e per quello colon-retto dal 42 per cento al 49 per cento.

Secondo lo studio Eurocare una variabile decisiva è costituita dal luogo in cui vivono i pazienti. La maggiore percentuale di uomini curati si registra in Islanda (47 per cento), mentre per le donne (59 per cento) si parla di Francia e Finlandia. Mentre in Polonia si registra la percentuale più bassa di cura per gli uomini (21 per cento) e per le donne (38 per cento).

Nello specifico, per quanto riguarda il cancro al polmone, Danimarca, Repubblica Ceca e Polonia hanno la più bassa percentuale di pazienti curati (5 per cento), mentre la Francia e la Spagna la più alta (10 per cento).

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016