Excite

Cane sepolto vivo in Brasile. Una coppia vede la testa spuntare, salvato dai pompieri (VIDEO)

  • LiveLeak

di Simone Rausi

L’ennesimo caso di maltrattamento animale – anche se sarebbe più appropriato parlare di barbarie considerando le volute e atroci sofferenze che gli artefici hanno voluto infliggere alla povera bestia – è avvenuto poche ore fa dall’altra parte del globo. Non è certo confortante evidenziare come in questi casi tutto il mondo sia paese e così, dopo i recentissimi episodi di violenza su cani e gatti avvenuti in Italia, bisogna spostarsi in Brasile per assistere al salvataggio in extremis di un cane sepolto vivo.

La povera bestia è stata trovata da una coppia che si trovava a passeggiare nei pressi di questa enorme zona verde a Vera Cruz, nel Rio Grande. Il cane nascosto tra le fronde, era stato totalmente interrato fatta eccezione per la testa. L’intero corpo e le zampe erano state ben sigillate dalla terra in una strettissima buca che poteva essere la sua tomba. La testa invece è stata lasciata al di fuori.

Brasile: cani torturati al negozio di animali, il video shock trasmesso in tv

La coppia ha subito allertato i soccorsi e sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno dissotterrato il corpo dell’animale. Il cane è stato portato da un veterinario locale che ha riscontrato la frattura di una zampa, diversi tagli sul capo e la totale cecità dell’occhio destro. Secondo quanto riportato dal bollettino medico pare che la povera bestia abbia cercato di difendersi da coloro che lo hanno interrato. È probabile inoltre che buona parte delle ferite se le sia procurate nel tentativo di divincolarsi, non si sa ancora da quanto tempo il cane si trovava costretto in quella situazione.

Le forze dell’ordine dichiarano di stare investigando sul caso considerando che al momento non ci sono né fermi né sospetti. Bollare il tutto come una bravata o come lo scherzo sfuggito di mano a ragazzini incoscienti sarebbe troppo facile. Si tratta comunque di un episodio di crudeltà e violenze che non andrebbe sottovalutato.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017