Excite

Firenze, carabinieri denunciati per violenza sessuale

Lo scorso settembre una donna di 36 anni, di origini giordane, ha presentato denuncia contro cinque carabinieri per violenza sessuale e la Procura di Firenze ha iscritto sul registro degli indagati, come atto dovuto, tre di loro. Secondo quanto raccontato dalla donna stessa e dal suo compagno, la violenza sarebbe avvenuta nel corso di una perquisizione nel loro appartamento per un'inchiesta sullo spaccio di droga, sarebbe proseguita in caserma e poi nell'auto di servizio.

Viene così alla luce un episodio che ricorda quello avvenuto a Roma e di cui si è parlato pochi giorni fa, lo stupro consumato nella caserma del Quadraro (leggi la notizia). Sulla vicenda di Firenze, resa nota solo adesso, la Procura indaga da sette mesi e ora l'inchiesta sembrerebbe giunta al termine. A quanto pare il magistrato starebbe disponendo gli ultimi accertamenti.

La donna ha raccontato di aver subito violenza da tutti e cinque i carabinieri; due avrebbero abusato di lei nell'abitazione del fidanzato mentre quest'ultimo si trovava in un'altra stanza, due in caserma e uno in auto, mentre la stava riaccompagnando a casa. Ma, dopo le iscrizioni nel registro degli indagati, i primi accertamenti hanno fatto cadere gli addebiti su due dei cinque militari. Il racconto della donna, che ha descritto un dettaglio della biancheria di un militare e ha riconosciuto i cinque in alcune foto, è stato ritenuto attendibile da uno psicologo, ma i primi esiti dell'esame effettuato su alcuni indumenti della donna sono risultati negativi.

La denuncia della donna è stata presentata 24 ore dopo la perquisizione, sarebbe stato il compagno a convicerla a presentare l'esposto contro i militari. La donna è stata successivamente arrestata per droga e ora si trova in un centro di accoglienza, mentre i carabinieri al momento non avrebbero subito provvedimenti amministrativi.

 (foto © LaPresse)

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017