Excite

Cardinale Foley: "Scandali sessuali colpa della Chiesa"

"E' certamente un peccato il fatto che gran parte del bene che la Chiesa ha fatto venga trascurato a causa di questi scandali sessuali" ma "non possiamo certo cavarcela criticando i mezzi di comunicazione sociale" perché "il fallimento è stato nostro, non loro".

Così il cardinale John Patrick Foley, gran maestro dell'Ordine equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme e per tanti anni presidente del Pontificio consiglio delle comunicazioni sociali ha spiegato all'Osservatore Romano il suo punto di vista su come i media si occupano degli scandali, riguardanti anche vicende di pedofilia, di una parte della Chiesa cattolica americana.

Il cardinale è convinto che la Chiesa è chiamata ai massimi livelli di perfezione e quando si tradisce questa fiducia non si può certo cavarsela criticando i mezzi di comunicazione. "Alcune persone sono pregiudizialmente ostili alla Chiesa, ma è anche vero che da noi ci si aspetta il bene - continua il porporato nell'intervista rilasciata a pochi giorni dal viaggio di Benedetto XVI negli Stati Uniti.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016