Excite

Carmela Rea, trovato nel bosco l'anello di fidanzamento

Proseguono le indagini per cercare di capire chi abbia ucciso Carmela Rea, detta Melania, e perché. Ieri Sky Tg24 ha fatto sapere che nel bosco delle Casermette (Teramo), dove il 20 aprile è stato rinvenuto il corpo della donna, è stato trovato un anello d'oro con solitario. Si tratta dell'anello di fidanzamento della donna ed è stato scoperto durante il secondo sopralluogo nella pineta del Teramano.

Tutte le notizie sull'uccisione di Carmela Rea

Il luogo in cui è stato ritrovato il corpo di Carmela Rea

La notizia però è stata diffusa solo ieri. A quanto pare l'anello è stato trovato a una certa distanza dal corpo. Probabilmente è stato lanciato da Carmela 'Melania' contro il suo aggressore o si è sfilato dal suo dito mentre lottava con lui. Ed inevitabilmente il pensiero va al marito della donna, Salvatore Parolisi.

In questi giorni Parolisi ha affrontato lunghi interrogatori. L'uomo non è indagato, resta persona informata dei fatti e parte offesa, ma di ora in ora sembra proprio che la sua posizione si faccia sempre più complicata. Adesso anche la notizia del ritrovamento dell'anello di fidanzamento contribuisce a gettare nuove ombre su di lui.

Questa mattina nuovi accertamenti sul cadavere di Carmela Rea. Si deve ancora stabilire con assoluta certezza se la donna sia stata uccisa nel bosco di Ripe di Civitella, a che ora precisa e quando sono state inferte le coltellate dopo la morte. Dopo il corpo potrebbe essere finalmente restituito ai familiari.

 (foto © LaPresse)

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017