Carta igienica pubblicitaria: dagli USA il marketing del futuro

  • YouTube

La lettura in bagno è una di quelle attività di cui si parla poco - per ovvie ragioni - ma che può contare una vasta schiera di praticanti: ci sono i 'tecnologici', con smartphone e tablet, i 'classici', con giornali, riviste, fumetti e libri e gli 'improvvisati', che piuttosto che niente si fanno andare bene le etichette di shampo e bagnoschiuma. Quando si è fuori casa, però, le cose cambiano, ed ecco allora la trovata geniale di due fratelli del Michigan: la carta igienica da leggere per "non annoiarsi". Ma non solo.

Carta igienica pubblicitaria Star Toilet Paper, lo spot

L'idea di Jordan e Bryan Silverman è più complessa e presenta un risvolto di business tutt'altro che trascurabile: la loro Star Toilet Paper, infatti, è un inusuale quanto geniale veicolo pubblicitario, che riporta stampati su ogni rotolo centinaia di annunci e inserzioni di aziende di ogni tipo.

"Ero seduto in bagno e mi stavo annoiando senza null'altro da leggere se non qualcosa sul mio iPhone o i graffiti sui muri e così mi è venuta l'idea della carta igienica pubblicitaria" ha dichiarato Jordan e Brian ha aggiunto, non senza una giusta dose di ironia: "Normalmente un avviso pubblicitario viene visto per circa 2 o 5 secondi: i nostri, invece, anche per 10 minuti, dipende da cosa si è mangiato la sera prima a cena".

Superato il primo impatto, comunque, è innegabile che l'idea dei fratelli americani sia geniale, tanto più che Jordan e Brian hanno strutturato il loro progetto su due diversi livelli: la fornitura completamente gratuita di carta igienica per i bagni di luoghi pubblici molto frequentati, come bar, piste da bowling e musei, e la vendita degli spazi pubblicitari a inserzionisti di ogni genere a prezzi che partono da 0.005 dollari. Decisione che - a quanto pare - ha scatenato la corsa all'accaparramento di uno spazio da parte di moltissime aziende USA.

Per quanto riguarda la qualità del prodotto in sè, invece, sul sito di Star Toilet Paper Jordan e Brian rassicurano i consumatori spiegando che la loro carta igienica è "confortevole", realizzata al 100% in materiali riciclati e dunque rispettosa dell'ambiente, antisettica e stampata con inchiostro a base di soia che garantisce da eventuali, spiacevoli, indesiderati tatuaggi post uso...

Alpino Fiorente Levo

Andrebbe a ruba quella col corano.

2012-09-22 10:47:35
Ylenia Caria

hahahhahhahahhahahhhahahahhahahhahahaaahahahah ma come si faaaaa!!!!

2012-11-02 22:08:44

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2014