Excite

Caso Maddie, la piccola era stata vista ad Amsterdam

Torna alla ribalta il caso di Madeleine McCann, la piccola di 4 anni scomparsa nel maggio 2007 mentre era in vacanza con i genitori in un villaggio turistico in Portogallo. A destare l'attenzione dei media, questa volta, la confessione di Anna Stam, una negoziante di Amsterdam, che all'epoca aveva detto alla polizia olandese di aver parlato con una bambina inglese, molto simile alla piccola Maddie. "Mi chiamo Maddie. Mi hanno portata via mentre ero in vacanza", avrebbe detto la bimba alla negoziante.

La polizia olandese sembra aver avvertito della testimonianza le autorità portoghesi, ma queste ultime hanno deciso di non darvi peso e non hanno informato neppure la famiglia. Solo ora che l'indagine è chiusa e gli atti dell'inchiesta sono pubblici, i genitori della piccola sono venuti a conoscenza dell'episodio.

La Stam ha riferito che, pochi giorni dopo la sparizione della piccola, una bimba somigliante a Maddie, con i capelli un po' più scuri, è entrata nel suo negozio con una donna di 35-40 anni che parlava con un accento francese, un uomo più o meno della stessa età, forse portoghese o spagnolo, e due bambini più grandi di lei. La piccola, avvicinandosi alla Stam, le ha detto in inglese: "Sai dov'è mia mamma? Lei non è mia madre, è una sconosciuta, mi ha portata via da mia mamma".

A quel punto la Stam ha chiesto alla bimba il nome e da dove venisse e questa le ha risposto: "Maddie. Sono stata portata via mentre ero in vacanza".

La notizia della testimonianza della negoziante di Amsterdam getta una nuova luce sulla vicenda della piccola Maddie. Ancor più adesso che si è conclusa con esito negativo l'indagine, avviata dalla polizia portohese, contro gli stessi genitori della piccola, Kate e Gerry McCann.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016