Excite

Caso Meredith, Rudy accusa Amanda e Raffaele

E' stato interrogato nel carcere perugino di Capanne Rudy Hermann Guede, uno degli indagati per l'uccisione di Meredith Kercher assieme ad Amanda Knox e Raffaele Sollecito.

> Ripercorri tutte le fasi del caso Kercher
> Le foto: Meredith - Amanda - Rudy - Raffaele - la casa

L'ivoriano ha raccontato che Amanda e Raffaele erano in casa assieme a lui e Meredith quando la studentesse inglese è stata uccisa. In particolare, Amanda era sulla porta di casa e Raffaele aveva una cuffia in testa e un coltello in mano. Con queste dichiarazioni, Guede ribalta l'accusa dei due ragazzi nei suoi confronti.

L'interrogatorio è durato 3 ore, Rudy si è soffermato sugli abiti che indossavano la Knox e Sollecito, cosa che dovrà poi essere verificata dagli inquirenti. Secondo Guede, il motivo scatenante dell'omicidio sarebbe stata una litigata tra Meredith e Amanda, accusata dalla vittima di averle rubato 250 euro.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016