Excite

Cile, vivi i minatori intrappolati da 19 giorni

Da 19 giorni l'attenzione del Cile è completamente rivolta ai 33 minatori intrappolati in una miniera di oro e rame nel nord del Paese. Gli uomini sono ancora vivi e sono riusciti a comunicare con l'esterno infilando un biglietto di carta nel tunnel scavato per raggiungerli, come reso noto dal presidente cileno Sebastian Pinera. Un'ottima notizia, ma a quanto pare per riuscire a tirare fuori i lavoratori occorreranno ancora almeno tre mesi.

Nella nota scritta dai minatori si legge: 'I 33 di noi che sono nel rifugio stanno bene'. Nel tunnel i soccorritori sono riusciti a far passare anche una telecamera che è riuscita a riprendere alcune immagini degli uomini intrappolati nelle viscere della montagna. I minatori erano a petto nudo per il caldo, ma le loro condizioni sono sembrate migliori di quanto ci si aspettasse.

Il presidente Pinera ha pronunciato parole di elogio per il valore e il coraggio mostrato dai 32 minatori cileni e dal boliviano intrappolati nella miniera della azienda San Esteban. Il crollo nella miniera, che si trova a Copiago, è avvenuto lo scorso 5 agosto. A quanto pare per portare in salvo i lavoratori verrà introdotta nel tunnel scavato una sonda che dovrà trasportarli in superficie.

Foto: youtube.com

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017