Excite

Cina, 92enne con il pancione dopo 60 anni da un aborto spontaneo

In Cina un caso incredibile ed inquietante. Una donna, oggi 92enne, ha ancora il pancione dopo aver avuto un aborto spontaneo sessanta anni fa. All'epoca a Huang Yijun, di Huangjiaotanerano, furono chieste 100 sterline per rimuovere il feto morto a causa di complicazioni durante la gravidanza. Ma la donna rifiutò. "Era una somma eccessiva a quei tempi - ha raccontato Huang Yijun - la mia famiglia non aveva quei soldi, così decisi di ignorare tutto".

E' stato il medico Liu Anbin, che ha conosciuto la donna in ospedale per una visita allo stomaco, a scoprire il fatto. "Non riuscivo a credere ai miei occhi quando ho visto che aveva un bimbo nel grembo - ha detto Liu Anbin - sono medico da 40 anni e non ho mai visto né sentito una cosa del genere". Secondo quanto riferito dal primario del dipartimento di Ostetricia e Ginecologia dell'ospedale, Xu Xianming, "in un caso del genere il feto morto viene espulso dal corpo, o comunque si decompone". Il primario ha affermato: "E' incredibile che sia rimasto intatto nel grembo di Huang".

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016