Excite

Cina, esplosione a Tanjin: bilancio di 44 morti e centinaia di feriti

  • Twitter @Corriereit

Uno scenario apocalittico quello che ha avuto luogo alle 23,30 locali (più o meno le 19 in Italia) in Cina infatti è esplosa a Tanjin, città portuale a sud-est di Pechino un deposito di carburanti provocando una palla di fuoco di dimensioni colossali accompagnata da boati fragorosi.

Leggi dell'attentato nello Xinjiang in Cina

La terra ha tremato in maniera evidente in Cina nella nottata e migliaia di persone sono scese in strada terrorizzate per l’evento accorso presso l’area industriale della capitale cinese, provocando almeno decine di morti, tra cui 7 vigili del fuoco e 400 feriti di cui molti in gravissime condizioni.

Sono state diverse le esplosioni che hanno contraddistinto la notte insonne degli abitanti della città: le prime due esplosioni sono avvenute a 30 secondi di distanza l'una dall'altra, provocate dall'incendio di un carico di materiale chimico infiammabile e successivamente si sono verificate altre esplosioni che sono stati avvertite a chilometri di distanza.

Un evento che ha letteralmente terrorizzato la città, l’esplosione, che ha prodotto una palla di fuoco visibile anche a decine di chilometri. Immediati gli interventi che hanno messo sotto controllo l’area interessata dall’incendio.

(Guarda il video dell'esplosione nella città di Tanjin in Cina)

44 morti, centinaia di feriti, palazzi con crepe profonde, blackout di alcune zone e danneggiamenti ai binari della linea metropolitana: questo il primo agghiacciante bilancio della tragica esplosione di Tanjin, una delle quattro municipalità della Repubblica Popolare Cinese, con quasi 13 milioni di abitanti.

Tra i centri più produttivi cinesi per la presenza del bacino produttivo tecnologico, ha contribuito enormemente alla crescita del pil su base annua tra le città cinesi, anche se tale industrializzazione portata alla produzione incondizionata e sfrenata, spesso nel Paese si accompagna ad episodi che mettono in evidenza una mancanza di sicurezza e una scarsissima attenzione nei confronti delle priorità ambientali.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017