Excite

Clima, i voti del Wwf

A pochi giorni dal G8 di Hokkaido (in programma dal 7 al 9 luglio) il WWF fa una tirata d'orecchie ai grandi della terra. Nessun promosso nella speciale classifica (nella foto) stilata dall’associazione ambientalista, la palma della "meno peggio" va alla Gran Bretagna, ultimi della graduatoria gli Stati Uniti.

I curatori del dossier hanno utilizzato "i semafori", sia nel giudizio globale conclusivo, sia nei singoli settori presi in esame: dalla riduzione delle emissioni di gas serra allo sviluppo del mercato della CO2; dalla diffusione delle rinnovabili alle politiche sul risparmio energetico.

Scoraggianti i dati relativi ai paesi in area G8: Semaforo giallo per Gran Bretagna, Francia e Germania. Italia e Giappone sono invece a centro classifica, mentre a chiudere, con tanto di semaforo rosso ci sono Russia, Canada e Stati Uniti.

"I Paesi del G8", sottolinea il wwf, " hanno la maggiore responsabilità e devono assumere la guida, impegnandosi a drastici tagli nelle proprie emissioni, nell'ordine di una riduzione almeno tra il 25% al 40% entro il 2020".

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016