Excite

Clonazione: embrioni umani dalla pelle

La scienza compie un altro passo in avanti in materia di clonazione: sono stati clonati, per la prima volta al mondo, embrioni umani da una cellula della pelle, esperimento pubblicato sulla rivista specializzata 'Stem Cell'. L'istituto di ricerca californiano 'Stemagen Corp', è infatti, riuscito ad ottenere cinque embrioni umani con il trasferimento del nucleo da cellule somatiche della pelle.

Gli embrioni sarebbero stati realizzati con il Dna di pelle di un uomo e inserito in ovuli femminili privati del loro codice genetico (nucleo). Seguendo questa strada gli studiosi hanno creato 21 embrioni. Solo cinque di questi sono tuttavia sopravvissuti e cresciuti fino a raggiungere lo stato di blastocisti (aggregato di cellule). La tecnica seguita è stata la stessa con cui e' nata la pecora Dolly.

Clonare l'uomo non è stato certo l'obiettivo: la ricerca spera un giorno di giungere alla creazione di veri e propri organi di ricambio in grado di sostituire altre parti del corpo. "C'é ancora tanta strada da fare", dicono alcuni dei maggiori esperti internazionali di cellule staminali embrionali riuniti a Pavia, nel convegno organizzato da Policlinico San Matteo, Iuss. Il trasferimento nucleare con cui sono stati ottenuti i cinque embrioni fotocopia, quindi, non è più l'unica via percorribile.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016