Excite

Cnn licenzia giornalista che su Twitter ha espresso 'rispetto' per l'imam

La Cnn ha deciso di licenziare la giornalista Octavia Nasr, grande esperta di Medio Oriente, in seguito al messaggio da lei scritto sul popolare social network Twitter con cui ha espresso 'rispetto' per il Grande Ayatollah Mohammed Hussein Fadlallah, morto dopo una lunga malattia domenica in Libano.

La nota emittente ha preso le decisione in seguito alle aspre polemiche che il messaggio ha sollevato. Il Grande Ayatollah Mohammed Hussein Fadlallah, infatti, negli anni Ottanta era considerato vicino agli Hezbollah libanesi ed era noto per le posizioni anti-americane e anti-israeliane. La giornalista aveva definito Fadlallah 'uno dei giganti di Hezbollah che rispetto molto'.

Il vice-presidente della rete per gli affari internazionali Parisa Khosravi ha spiegato: 'Abbiamo deciso che non poteva più lavorare in questa azienda. La sua credibiltà per occuparsi di affari mediorientali è compromessa'. Una volta accortasi delle reazioni suscitate dal suo messaggio la Nasr aveva così replicato: 'Sembrava che appoggiassi tutte le opinioni di Fadlallah. Non è così'. La giornalista ha poi spiegato che il 'rispetto' per l'Ayatollah era legato alla sua unica posizione tra gli imam sciiti a favore dei diritti delle donne. Ma tale spiegazione a nulla è servita.

Foto: youtube.com

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017