Excite

Cocktail all'azoto liquido: ragazza lo beve e rischia di morire

  • Twitter-YouTube

Gaby Scanlon probabilmente sperava che la sua festa dei 18 anni fosse indimenticabile, ma certo non per aver rischiato di morire. Originaria di Heysham, nel Lancashire (Gran Bretagna), lo scorso giovedì Gaby ha dato appuntamento da alcuni amici all'Oscar's Wine Bar & Bistro per festeggiare il compleanno e qui ha bevuto alcuni cocktail, tra cui uno a base di azoto liquido. Forse però il drink non è stato preparato nel modo corretto e la ragazza ha iniziato subito ad accusare forti dolori di stomaco e difficoltà a respirare.

Azoto liquido in cucina, Ferran Adrià

Fortunatamente per lei, gli amici presenti hanno avuto la prontezza d'animo di accompagnarla subito al vicino ospedale Royal Lancaster Infirmary, dove i medici hanno diagnosticato una perforazione dello stomaco e hanno sottoposto d'urgenza Gaby a una gastrectomia. Secondo l'ultimo bollettino diffuso dall'ospedale, la ragazza resta sotto osservazione, ma non è in pericolo di vita.

"L'azoto liquido può rapidamente trasformarsi in gas e far esplodere lo stomaco di una persona come un palloncino" ha spiegato alla Reuters Malcolm Povey, professore di fisica del cibo alla Leeds University, aggiungendo: "L'idea che la gente lo utilizzi per realizzare dei drink è davvero incredibile". Di diversa opinione, invece, Peter Barham, della School of Physics dell'University of Bristol: "L'azoto liquido può essere utilizzato in modo sicuro nella preparazione di alimenti" ha detto il professore all'Huffington Post, aggiungendo tuttavia che poiché "ingerire azoto allo stato liquido non è sicuro, bisogna fare attenzione che il liquido sia completamente evaporato prima di servire qualsiasi cibo o bevanda".

Il direttore del dipartimento di sanità pubblica della contea di Cumbria, John Ashton, invece ha puntato il dito contro l'industria degli alcolici, pronta a qualsiasi espediente pur di battere la concorrenza e aumentare le vendite, e ha definito la diciottenne una "vittima" di questo sistema.

Il pub incriminato, intanto, ha deciso di sospendere la somministrazione di tutti i cocktail a base di azoto liquido, offrendo la massima disponibilità e collaborazione nelle indagini della polizia (del resto, non avrebbe potuto fare altrimenti), mentre dal suo letto di ospedale Gaby ha comunque voluto rassicurare via Twitter gli amici sulle sue condizioni con una battuta: "Probabilmente dirmi di fare fuori dell'azoto liquido è una cosa f*** poco divertente".

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017