Excite

Come e quando vedere il prossimo spettacolare allineamento dei pianeti?

  • Youtube

Un fenomeno straordinario e di raro fascino si manifesterà sopra le nostre teste nei prossimi giorni, a partire da oggi fino a sabato 20 febbraio quando l’inedito spettacolo visibile all’orizzonte chiuderà i battenti.

Asteroide di Halloween in transito verso la Terra: chi l'ha visto?

Si tratta dell’allineamento dei pianeti più luminosi (Giove, Marte, Venere, Saturno e Mercurio) con la luna nel ruolo di protagonista indiretta dell’evento nella fase conclusiva, quando i corpi celesti andranno a sparire lentamente dalla scena “accompagnati” all’ultimo scorcio di scenografia.

Chiunque voglia ammirare lo storico “show” dovrà munirsi di un potente binocolo o meglio ancora del classico telescopio per amanti dell’astrologia, a patto che il momento scelto per l’osservazione dei 5 pianeti allineati in cielo sia quello giusto: alzarsi almeno un’oretta prima dell’alba è condizione necessaria, anzi imprescindibile, per la corretta visione dell’affascinante fenomeno.

Decisamente favoriti, tutti coloro che si troveranno nell’emisfero australe, mentre gli altri avranno qualche difficoltà in più dovendo fare i conti con una posizione meno vantaggiosa ma una simile occasione si ripresenterà tra non molti mesi, ad agosto come assicurato dagli studiosi interpellati dal network “Media Inaf”.

(Pianeti visibili ad occhio nudo: dove e come osservare il fenomeno dell'allineamento?)

L’unicità del fenomeno in scena dal 20 gennaio, informano a riguardo gli astrologi, è determinata dalla comparsa di Mercurio che sarà inizialmente visibile sul gradino più basso della scala di pianeti allineati in un’immaginaria fila e nella fase successiva si presenterà leggermente al di sotto di Venere.

La Luna invece, dal canto suo, guadagnerà via via terreno dopo la prima metà di febbraio, chiudendo in bellezza l’imperdibile danza dei cinque corpi celesti (con direzione da sud-est a ovest) all’orizzonte.

Giornata ideale ai fini dell’osservazione diretta del “filotto” dei pianeti luminosi, sabato 30 gennaio, appuntamento imperdibile per tutti gli amanti di vecchia o nuova data delle stelle, pronti a godersi ancora una volta lo spettacolo del Sistema Solare in attesa del prossimo evento di analoga natura.

Pubblicato da Marco Franco - Profilo Google+ - Leggi più articoli di Marco Franco

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018