Excite

Compra il pane e fa la più disgustosa delle scoperte

  • Twitter

Una disavventura del genere è uno degli incubi di chiunque si rechi ad un supermercato. E non parliamo di ritrovarsi nel bel mezzo ad una rapina a mano armata. Ci riferiamo all'acquisto di un alimento che reca al proprio interno un corpo estraneo. Peggio. Il cadavere di un animale che nell'immaginario collettivo è considerato tra i più repellenti.

Alimenti crudi, i più velenosi

Proprio ciò che è accaduto ad una donna russa di Saratov, la quale, poverina, ha compiuto la disgustosa scoperta: una testa di topo in mezzo alla mollica del pane che aveva appena acquistato.

La signora ha raccontato l'incredibile accaduto in una intervista rilasciata al Mirror. 'Stavo tagliando il pane quando mi sono accorta che c'era dentro qualcosa. Ho guardato bene, era parte del corpo di un topo, precisamente la testa'.

Insomma, la povera donna ha acquistato un filone già imbottito, e di certo non si è trattato di un gesto premuroso del fornaio. 'Non so come abbia fatto il panettiere a non accorgersene. Chissà dove sarà finito il resto del corpo dell'animale'.

Affinché il caso non si ripeta, la povera vittima dello sconcertante episodio, ha denunciato il panettiere pubblicando su internet le foto della nauseabonda scoperta.

Il fornaio, da parte sua, ha provato a chiedere scusa, assicurando che indagherà a fondo per capire da dove possa essere spuntato quel topo. Probabilmente dalle fogne. Ma sarà meglio non avvertire la sfortunata cliente.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017