Excite

Conclave 2013: il 12 marzo i cardinali si riuniscono per l'elezione del Papa

  • Getty Images

Il Conclave per l'elezione del nuovo Papa inizierà martedì 12 marzo: lo hanno stabilito i porporati, elettori e non, riuniti in Vaticano per le Congregazioni che si tengono quotidianamente durante il periodo della Sede Vacante, da quando il 28 febbraio scorso le dimissioni di Benedetto XVI sono diventate operative. La data di inizio del Conlave è stata ufficializzata con un comunicato della sala stampa della Santa sede.

Conclave 2013, dossier segreto preoccupa i cardinali: "Dobbiamo conoscere Vatileaks"

I lavori per l'elezione del 266esimo Vescovo di Roma inizieranno con la celebrazione della Messa di inizio Conclave (Pro eligendo Romano Pontifice) officiata dal cardinale decano Angelo Sodano la mattina del 12 marzo, nella Basilica Vaticana, prima del ritiro dei portporati elettori nella Cappella Sistina che avverà nel pomeriggio.

Conclave. Dimissioni del Cardinale O'Brien, accusato di molestie: "Non parteciperò"

A guidare il Conclave sarà il cardinale Giovanni Battista Re, 79 anni, Prefetto emerito della Congregazione per i Vescovi: sarà lui a svolgere le funzioni del decano del Collegio Cardinalizio in quanto sia Angelo Sodano sia il suo vice Roger Etchegaray hanno perso il diritto di eleggere il Papa poichè ormai oltre la soglia fatidica degli ottanta anni. I lavori dovrebbero concludersi, secondo una previsione ottimistica, il 13 o al massimo il 14 marzo: entro la prossima settimana, dunque, il soglio di Pietro avrà di nuovo una guida.

Conclave 2013: patto segreto tra i Cardinali? Le quote dei bookmakers

Il numero dei cardinali elettori è sceso da 117 a 115 per le assenze, "accettate" dal Collegio cardinalizio, dell'indonesiano Julius Riyadi Darmaatmadia per infermità, e dello scozzese Keith O'Brien, che ha rassegnato le sue dimissioni dopo lo scandalo sessuale da cui è stato travolto (ufficialmente sarà assente per "motivi personali"): "Il numero di voti necessari per essere eletto Papa, quindi, è di almeno 77", ha chiarito il portavoce della sala stampa Vaticana padre Lombardi.

Per la fumata bianca sarà necessaria la maggioranza di due terzi dei cardinali elettori: solo dopo la 33esima votazione, si passerà obbligatoriamente al ballottaggio fra i due cardinali che hanno ottenuto con il maggior numero di voti nell'ultimo scrutinio effettuato. Anche in questo caso, però, sarà necessario raggiungere una maggioranza dei due terzi per l'elezione. Questa regola è stata introdotta da Papa Ratzinger con le modifiche alla costituzione apostolica "Universi Dominici Gregis" (approvata da Giovanni Paolo II nel 1996 e novellata da Benedetto XVI nel 2007 e nel 2013): è stata infatti abolita la precedente norma che prevedeva, a partire dalla 34esima votazione, di poter procedere a un'elezione con la sola maggioranza assoluta dei suffragi o a un ballottaggio tra i due candidati che nell'ultima votazione avevano ottenuto il più alto numero di voti (anche in questo caso con la sola maggioranza assoluta).

I lavori per allestire la Cappella Sistina in vista del Conclave proseguono spediti: il camino con cui sarà annunciata l'elezione del nuovo pontefice, ha spiegato padre Lombardi, "sarà sicuramente montato già venerdì". I cardinali si riuniranno anche sabato mattina per il sorteggio degli alloggi nel palazzo di Santa Marta, dove pernotteranno per tutta la durata del Conclave. Domenica i porporati prevedibilmente saranno impegnati "a celebrare o a pregare nelle chiese titolari. Tutti i cardinali sono titolari di una chiesa di Roma e quindi hanno un legame spirituale con queste chiese" ha chiarito padre Lombardi. Per quanto riguarda le misure di sicurezza, il portavoce della sala stampa Vaticana ha assicurato che i cardinali "non verranno perquisiti mentre si sposteranno da una parte all'altra", mentre il personale ausiliario che parteciperà al Conclave passerà al metal detector. Saranno implementate anche "forme di protezione degli ambienti con schermatura elettronica" per isolare il Conclave da comiunicazioni con l'esterno.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017