Excite

Concorso Scuola 2012, calendario slitta: troppi iscritti

  • Getty Images

Amara sorpresa, oggi, per gli aspiranti professori che aspettavano con ansia l'uscita odierna della Gazzetta Ufficiale per conoscere il calendario delle prove per il maxi-concorso a cattedre: anziché trovare date e sedi, infatti, i candidati hanno potuto leggere solo un breve avviso che rinvia la comunicazione a martedì prossimo, 27 novembre. Motivo? Troppi iscritti e difficoltà da parte del Ministero a gestirli tutti rispettando i tempi.

Sprechi miliardari al Miur, ministro Profumo indaga

Il Miur infatti aveva previsto circa 160 mila partecipanti - un numero comunque elevatissimo, considerato che i posti in palio sono 11.542 - e invece se n'è ritrovati più del doppio, ben 321.210. Così, anche a causa del fatto che il concorso si svolgerà online, la macchina organizzativa predisposta da Francesco Profumo ha dovuto procastinare il primo appuntamento. Nulla di grave, però, a quanto pare: il ministro infatti è soddisfatto di come procedono i lavori e in linea di massima le prime prove saranno il 17 e 18 dicembre, lunedì e martedì.

Concorso Scuola 2012, iscrizioni chiuse: è boom di partecipanti

Per ottimizzare i costi e non creare un 'mostro', il test di 50 domande a risposta multipla da completare in 50 minuti sarà dunque organizzato in otto turni, quattro per giorno: due al mattino e due al pomeriggio. Per quanto riguarda i risultati, invece, i candidati li conosceranno nell'arco di 10 minuti: tanto il tempo necessario alla commissione per acquisire i dati elebaorati dal sistema e comunicarli agli interessati. E chi pensa che più si è, più è facile copiare, meglio che cambi subito strategia: nelle circa 2 mila aule attrezzate per il concorso, ogni partecipante si troverà davanti un blocco di domande 'unico', cioè diverso da quelli delle persone che gli siedono vicino.

Per passare la preselezione, dunque, il metodo è uno solo: studiare. E per prepararsi adeguatamente, la strada ufficiale è quella dell'Esercitatore. Quando il prossimo 27 novembre sarà reso noto il calendario, il Miur attiverà anche online il sito da cui scaricare le 2.500 domande (più 1.000 per la lingua straniera) che costituiscono la prima prova. Per 'testarle' tutte, dunque, sarà necessario collegarsi all'Esercitatore 50 volte: in questo modo, a ogni check si risponderà a 18 quiz di logica, 18 di comprensione del testo scritto, 7 di lingua straniera e 7 di informatica, esattamente come il giorno della preselezione.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017