Excite

Concorso scuola 2012: parla il Ministro Profumo

Contestato dai precari della scuola per un concorso costoso e penalizzante e dagli studenti per i tagli alla ricerca e all'università, il Ministro dell'Istruzione Francesco Profumo ha difeso la scelta di indire il cosiddetto "concorsone", che permetterà di assumere poco meno di 12mila docenti a partire dall'anno scolastico 2013/2014: "Io sono positivo perché la legge prevede due canali, quello della graduatoria e del concorso, con lo stesso valore. Questo è il modo corretto per normalizzare il Paese". Ma la rassicurazione per chi è in graduatoria da anni non ferma le proteste dei precari, che dopo la manifestazione nazionale del 22 settembre a Roma, promettono di scendere nuovamente in piazza. Video: Repubblica.it

Leggi la news

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017