Excite

Corona contestato a Venosa

Ad accogliere il fotografo Fabrizio Corona a Venosa, in provincia di Potenza, c'erano molte persone ma non per stingergli la mano. Su di lui è caduta una pioggia di fischi e urla, accompagnati dal lancio di pomodori (guarda il video del Corriere della Sera e le foto).

Il fotografo è stato accolto sul palco della "notte bianca" a Venosa al grido di "buffone, vai via!".
In realtà la sua presenza era stata contestata molto duramente dalla città, tanto che era stata fatta anche una petizione di 4 mila cittadiniper chiedere di non invitare il protagonista di Vallettopoli alla festa.

Nonostante le polemiche e il forte dissenso pronunciato dallo stesso consiglio comunale, Corona è salito sul palco alle 2,30 di notte rispondendo per circa 45 minuti alle domande dei gionalisti.

Spesso interrotto dai fischi di molti giovani, Corona, di bianco vestito, ha attaccato ancora una volta il pubblico ministero di Potenza, Henry John Woodcock che, secondo lui "non capisce un c... di legge. Cercava solo popolarità per entrare in politica".
"Fabrizio Corona non è un idolo", ha detto parlando di sé in terza persona, "ma solo uno che non si è fatto mettere i piedi in testa. Vorrei che i magistrati e i giudici si accorgano degli errori che hanno fatto e che alla fine del processo vengano da me a dire "ci scusi, abbiamo sbagliato".

Secondo Fabrizio il caso Corona è scoppiato perché "ero diventato troppo importante e ostentavo troppo. A oggi sono innocente, perché nessuno mi ha giudicato e sono un cittadino come tutti voi", ha detto riferendosi alla piazza contraria. "Io non sono uno del "Grande fratello" o un Costantino qualsiasi: sono uno che prima di quest'inchiesta faceva l'imprenditore, aveva una delle più grandi agenzie fotografiche d'Italia, con trenta dipendenti e fatturavo oltre 12 milioni di euro all'anno. Per un ragazzo che a 31 anni crea dal niente un'attività del genere, vuol dire che non è proprio un cretino senza cultura".

Ecco il video comunicato contro Corona

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016