Excite

Corsa dei tori a Pamplona 2013: tre persone incornate nel sesto "encierro"

  • Getty Images

E' finita nel dramma la sesta giornata della Corsa dei tori di Pamplona, a Navarro, in Spagna: dopo cinque "encierros" relativamente tranquilli, questa mattina un ragazzo è rimasto a terra travolto dagli animali e ripetutamente incornato da un toro che aveva smesso di correre verso l'arena. Lo stesso è accaduto ad altre due persone.

Corsa dei tori, Pamplona 2013: le foto della Festa di San Firmino

La celebri festa di San Firmino, dal 7 al 14 luglio, ha chiuso la giornata di oggi venerdì 12 luglio 2013 oggi con un bilancio di almeno 3 incornati: tra i feriti, il più grave è il turista straniero di 20 anni, colpito da tre colpi di corna a braccia e gambe, mentre uno spagnolo di 47 anni è rimasto ferito all'addome.

I tre feriti da cornate sono stati ricoverati in ospedale, mentre altrettanti hanno riportato ferite traumatiche. Tra questi, due sono stati soccorsi nei tratti del percorso soprannominati la curva de la Estafeta e quella di Telefonica.

La tradizionale corsa di 800 metri davanti ai tori è iniziata subito all'insegna del dramma: dopo meno di due minuti un toro nero si stacca dal gruppo scaraventandosi contro un ragazzo per diversi secondi, prima di riprendere la corsa verso l'arena colpendo gli altri corridori. Protagonisti della corsa odierna sono stati i sei tori dell'allevamento de El Pilar.

Episodi del genere non sono nuovi a Pamplona e hanno scatenato ogni volta le ire degli animalisti e le inevitabili polemiche su una tradizione che si conferma sempre pericolosa.

Il video della corsa dei tori di venerdì 12 luglio 2013 a Pamplona

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017