Excite

Costa Concordia, ritrovati alcuni resti dei dispersi. Gabrielli: "Un miracolo, ora test del dna"

  • Sky

Alcuni sub hanno ritrovato i resti dei dispersi del naufragio della Costa Concordia. La notizia arriva dalla protezione civile che fa sapere del ritrovamento nei pressi della nave. Sono solo due le vittime del naufragio i cui corpi non erano stati ritrovati fino ad ora, si tratta di Maria Grazia Trecarichi e Russel Rebello. Sarà comunque necessario il test del Dna per stabilire la natura dei resti ritrovati questa mattina dai sommozzatori della Guardia Costiera e della Guardia di Finanza nella zona centrale della nave ma anche per capire a chi appartengono.

Processo Concordia, Schettino in aula: "Volevo ridurre la velocità, è colpa del timoniere"

Il test verrà fatto solo dopo che avranno raggiunto terra e saranno affidati ai Ris per la refertazione e identificazione. Le famiglie di Maria Grazia e Russell sono stati immediatamente avvertite e la notizia è arrivata anche al procuratore di Grosseto Francesco Verusio. Sul ritrovamento si è espresso il capo della Protezione civile Franco Gabrielli che ha parlato a SkyTg24 di “quasi un miracolo” anche se ha invitato alla calma puntualizzando la necessità di attendere le risposte ufficiali dal dna.

“L'esame del dna ci confermerà se si tratta delle persone che stiamo cercando. Non sono venuto qui sapendo dell'esito” ha dichiarato Gabrielli anche per spiegare che la sua presenza di questa mattina all’isola del Giglio era solo per incoraggiare i sub che stavano lavorando per effettuare le ricerche sottolineando che “occorrevano delle risposte perché anche un'ora in più sarebbe stata vissuta con angoscia dai familiari. Delle risposte sono arrivate non dobbiamo dare per scontato nulla”.

Il capo della protezione civile ha fatto sapere di essersi accertato che i familiari delle vittime fossero stati avvertiti prima che la notizia fosse pubblica. A pochi giorni dal raddrizzamento della nave e dalle prime parole in aula di Schettino arriva anche la notizia del ritrovamento dei resti dei due dispersi.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017