Excite

Crollo Conversano, trovati 3 corpi: c'è un bimbo di 18 mesi

  • Infophoto

Drammatiche le ultime notizie sul crollo di questa mattina delle palazzine di via Zingari a Conversano, vicino Bari, dopo lo scoppio causato da una fuga di gas. Sono stati ritrovati i tre corpi della famiglia italo-olandese che erano ancora dispersi. Padre, madre e figlio di 18 mesi: tutti e tre morti sotto le macerie sono stati estratti dai Vigili del Fuoco. Sul posto è arrivato il carro funebre per portare i cadaveri.

Segui la diretta video da Conversano

Secondo le prime ricostruzioni delle autorità i componenti del nucleo familiare in questi giorni in vacanza in Puglia, erano in piagiama seduti in cucina a fare colazione al momento dell'esplosione. Il padre Bernardo Vitto, italiano di professione operatore tv, la madre olandese Welmoedh di 28 anni e il figlioletto avevano affittato il piano terra della palazzina. Nel crollo della palazzina sono rimasti sepolti una coppia di origini albanesi che è stata estratta viva, mentre non si sa ancora niente della loro bambina.

A causare il crollo sarebbe stato lo scoppio di una bombola di gpl che avrebbe innescato anche la fuga di gas. L'esplosione ha provocato danni anche agli edifici circostanti e circa 50 famiglie sono state sfollate. Sul posto sono al lavoro i soccorritori ed numerose squadre dei Vigili del Fuoco, e accertamenti sono in corso per verificare le condizioni degli edifici adiacenti a quelli crollati.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017