Excite

Da domani freddo polare in tutta Italia

Da domani il freddo polare stringerà in una morsa il nostro paese.
La perturbazione polare ha iniziato già da oggi a far sentire i propri effetti manifestandosi con un notevole abbassamento delle temperature che proseguirà durante la nottata di oggi, con possibilità di gelate anche in pianura. Mentre sulle regioni del medio e basso versante adriatico sono previste deboli nevicate a partire da quote superiori ai 700 - 900 metri sul livello del mare che in serata potranno interessare anche zone collinari.

Da domani la situazione è destinata a peggiorare e saranno colpite soprattutto le zone centro-meridionali della penisola: si abbasseranno le temperature (che potranno raggiungere anche valori inferiori alle medie stagionali) e potranno esserci anche nevicate, anche in pianura, sulle regioni del medio e basso versante adriatico, sulle altre regioni del Sud e sulla Sicilia.I venti si intensificheranno e aumenterà anche il moto ondoso dei bacini centro-meridionali.

Il peggio tuttavia è da attendersi per Sabato e Domenica quando gli effetti della perturbazione saranno più marcati. Proprio per questo La Protezione Civile raccomanda a quanti hanno comunque in programma spostamenti nelle zone che saranno interessate dalle nevicate di informarsi sulle condizioni della strada su cui si intende viaggiare attraverso i normali canali dedicati. In particolare, telefonando al 1518 del Cciss - viaggiare informati, al numero verde 840 04 21 21 del Centro Multimediale della Società Autostrade, ascoltando Isoradio sulla rete autostradale e ''Onda Verde'' in onda sulle reti radiofoniche Rai e pagina 640 del Televideo Rai.

Un lieve miglioramento è previsto già per la serata di domenica. Nel frattempo si teme che le cattive condizioni meteo possano favorire la diffusione dell'influenza, la pacifica, che dovrebbe iniziare a colpire proprio da metà dicembre raggiungendo il culmine della diffusione proprio durante le festività natalizie.

Guarda le previsioni meteo per la tua città

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016