Excite

Delfini in overdose per rave party allo zoo

  • Infophoto

Sono di oggi gli esami tossicologichi che attestano definitivamente la causa della morte, lo scorso novembre, di due delfini ospiti dello zoo marino di Lipperswill, in Svizzera, il "Connyland Marine Park". Secondo il laboratorio che ha effettuato anche l'autopsia i cetacei avrebbero ingerito eroina durante un rave party al quale il proprietario della struttura acquatica aveva affittato il locale, con la partecipazione di migliaia di giovani.

Sono morti dopo un'agonia lenta e drammatica. I delfini infatti intossicati dalla droga avrebbero dimenticato di salire in superfice per prendere ossigeno. A differenza di altri cetacei, i delfini, infatti, respirano consapevolmente. Gli animali sono stati trovati al termine della festa con la schiuma alla bocca. All'inizio le indagini avevano portato a credere che la causa del decesso fosse imputabile ad un eccessivo uso di antibiotici ma oggi nel sangue è stata rivelata una sostanza sostitutiva all'eroina.

I custodi che avevano assistito alla loro morte avevano subito pensato che il rave party potesse entrarci qualcosa: i ragazzi avrebbero buttato in acqua delle droghe per gioco. I pm però avevano seguito la pista delle cure veterinarie sbagliate, fino al momento del risultato degli esami tossicologici. E' scattata la denuncia contro i proprietari dello zoo marino che adesso sono accusati di negligenza per la salvaguardia degli animali del parco.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017