Excite

"Disturba con le campane", prete assolto

Don Marino Budellacci, parroco di Villa Chiaviche (Forlì-Cesena), è stato assolto dall'accusa di "disturbo all'occupazione e al riposo delle persone" perchè "il fatto no sussite". Il sacerdote era stato chiamato in giudizio nel 2005 da una residente della zona, assillata dal continuo suono del cmpanile della chiesa.

Il prete, difeso dagli avvocati Riccardo Chiesa e Roberto Iacuzzi, ha spiegato che "il volume delle campane non si può abbassare come fosse una tivù. Quando una campana suona non puoi zittirla a tuo piacimento. Si tratta di campane elettroniche, messe in moto da un martelletto. E' assurdo che i fedeli non possano essere richiamati a messa dal suono di festa delle campane: non le faccio suonare tutto il giorno". "Sono soddisfatto, ora le mie campane potranno tornare a suonare", ha dichiarato il sacerdote.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016