Excite

Fukushima, divieto di accesso alla zona intorno alla centrale

E' troppo elevato il livello di radiazioni fuoriuscite dall'impianto nucleare di Fukushima Daiichi, la centrale è stata dichiarata off-limits. Oggi il premier giapponese Naoto Kan ha annunciato che il governo ha deciso l'entrata in vigore del divieto di accesso alla zona intorno alla centrale di Fukushima.

Le immagini della centrale nucleare di Fukushima

Secondo quanto spiegato dal portavoce governativo Yukio Edano, solo una persona a famiglia sarà autorizzata a rientrare nella zona per una durata di tempo non superiore alle due ore e dovrà indossare una speciale tuta, oltre a portare con sé apparecchiature per la misurazione del livello di radiazioni. Questo processo inizierà tra pochi giorni e sarà completato nel giro di due mesi.

Le autorità giapponesi avevano già chiesto alla popolazione di lasciare l'area di venti chilometri circostante la centrale, tanto che la scorsa settimana un ultracentenario si era tolto la vita per paura di dover abbandonare la sua abitazione (leggi la notizia). Ma fino ad oggi, in tal senso, non era stato emesso alcun ordine formale.

Ora, però, la situazione sembra essere diventata davvero insostenile. Le conseguenze del terremoto e dello tsunami che hanno devastato il Giappone lo scorso 11 marzo sono davvero tragiche. Secondo quanto riferito dalla Tepco (Tokyo Electric Power Co), che gestisce la centrale nucleare, la quantità di sostanze radioattive fuoriuscite dall'impianto nucleare giapponese di Fukushima Daiichi e finite in mare è 20mila volte superiore al limite massimo annuale disposto per l'impianto.

Tutte le news sul terremoto in Giappone

I video del terremoto in Giappone

Terremoto Giappone, le immagini dall'alto prima e dopo il disastro dell'11 marzo 2011

E, secondo quanto riferito dall'agenzia Kyodo News, la quantità di radiazioni rilasciate nell'atmosfera dall'impianto danneggiato è di gran lunga superiore a quella finita in mare. Si parla addirittura di una quantità pari a 370-630mila terabecquerel di sostanze radioattive disperse nell'atmosfera dall'inizio della crisi.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017