Excite

Don Seppia condannato per pedofilia: pena confermata in appello

  • YouTube

E' stata confermata oggi in appello la pena a 9 anni, 6 mesi e 20 giorni di reclusione inflitta a Don Riccardo Seppia, il sacerdote arrestato nel maggio del 2011 a Sestri Ponente (Genova) con l'accusa di violenza sessuale su minore, tentata induzione alla prostituzione minorile, offerte plurime di droga e cessione di cocaina.

Sestri Ponente, arrestato don Riccardo Seppia accusato di pedofilia

"Ricorreremo in Cassazione", ha dichiarato immediatamente dopo la lettura della sentenza l'avvocato dell'ex parroco della Chiesa del Santo Spirito, Paolo Bonanni, spiegando che "la Corte ha attribuito una valenza sessuale a gesti che in realtà erano pacifici". Secondo il legale di Don Seppia, infatti, le "attenzioni particolari" rivolte dal religioso al chierichetto quindicenne suo principale accusatore sarebbero state fraintese. E da parte sua Don Seppia, pur chiedendo perdono per il suo comportamento, ha negato di avere mai messo in atto le fantasie confessate telefonicamente all'ex seminarista Emanuele Alfano, coimputato nel medesimo processo e graziato oggi di quattro mesi di pena (da 5 anni a 4 anni e 8 mesi).

Don Riccardo Seppia e il tatuaggio satanista

Tuttavia, la pesante condanna per l'ex parroco è arrivata proprio per la decisione del giudice dell'udienza peliminare, Roberta Bossi, di equiparare la tentata violenza sessuale alla violenza consumata. Il chierichetto che con la sua testimonianza ha incastrato il sacerdote, infatti, pur dichiarando di non aver mai subito da Don Seppia atti sessuali veri e propri, ha raccontato di essere stato spesso toccato e abbracciato "in modo particolare" in Sacrestia.

Il legale dell'ex parroco, però, è convinto che ci sia "ampio spazio per ricorrere in Cassazione", dal momento che "l'appello è stato centrato sull'interpretazione dei fatti", preannunciando un nuovo round nel processo, dove peraltro a Don Seppia sono anche state confermate le pene per tentata induzione alla prostituzione minorile nei confronti di un ragazzo di 17 anni albanese e di spaccio di droga a minorenni.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017