Excite

Dopo l'uragano Irene è ora la volta dell'uragano Katia

  • LaPresse

La scorsa settimana gli Stati Uniti sono stati scossi dal passaggio dell'uragano Irene che, fortunatamente, ha poi fatto registrare meno danni del previsto (leggi la notizia). Adesso però è scattato un nuovo allarme. Un nuovo uragano, dal nome Katia, sta avanzando nell'oceano Atlantico. Secondo le previsioni del National Hurricane Center, al momento l'uragano Katia non dovrebbe trasformarsi in un nuovo serio pericolo per le coste americane. Ma il timore c'è. Gli esperti evitano ogni allarmismo, ma invitano a non sottovalutare il nuovo ciclone.

L'uragano Irene - i video

L'uragano Katia al momento è classificato come uragano di categoria 1 e si trova a est delle Piccole Antille, al largo delle coste del Venezuela. Attualmente viaggia con raffiche di vento oltre i 120 chilometri orari, ma secondo gli esperti la sua forza dovrebbe aumentare nel corso del fine settimana.

Katia è partita come tempesta tropicale e il 31 agosto è diventata un uragano. Il Centro nazionale Usa per gli uragani ha fatto sapere che Katia dovrebbe diventare un uragano maggiore, con venti sopra i 178 chilometri orari, entro il weekend, ma è ancora troppo presto per capire se potrà arrivare a rappresentare un pericolo per la terra ferma.

Nel frattempo le compagnie energetiche, con attività nel Golfo del Messico, stanno monitorando una massa di temporali nel mar Caraibico nordoccidentale e nel Golfo orientale. Il centro uragani ha infatti reso noto che c'è un'alta possibilità che l'ondata di maltempo nella zona diventi un ciclone tropicale.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017