Excite

E' morto l'imprenditore Tommaso Berger, il "re" del caffé Hag

Si è spento ieri all'età di 80 anni l'imprenditore di origini austriache Tommaso Berger al cui nome si legano grandi marchi come Hag, Faemino, Digerselz, Fonti Levissima, acqua Fiuggi e Sangemini. Berger è deceduto mentre si trovava a Rio De Janeiro. Ebreo, nato a Vienna nel 1929 e cresciuto a Milano, nel 1938 è stato costretto dalle leggi razziali a fuggire in Svizzera; con la Liberazione Berger è poi tornato nel capoluogo lombardo. L'imprenditore a soli 21 anni ha preso in mano l'azienda di famiglia e nel 1992 l'ha venduta per 360 miliardi di lire in totale.

Berger due anni fà ha pubblicato l'autobiografia "Onora il padre" nella quale ha raccontato i suoi successi, ma anche la battaglia contro i consulenti e il figlio Roberto in difesa del patrimonio accumulato. Significativa è la frase con cui il libro si apre: "Mio figlio ha fatto un sacco di soldi. I miei".

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016