Excite

"E' pazzo", il killer di Oslo evita la prigione

  • LaPresse

"Anders Breivik è pazzo". Questo il responso del procuratore Svein reso noto ieri in conferenza stampa.



A giudicare "schizofrenico" il killer di Oslo sono stati gli psichiatri nominati dal tribunale presso cui è inquisito il 33enne che il 22 luglio scorso ammazzò 77 persone, per la maggior parte ragazzini, uccisi con un colpo alla testa.

Niente galera ma un manicomio per Breivik. Gli esperti del tribunale sostengono che quando l'assassino stava mettendo fine alla vita di quei giovani era affetto da schizofrenia paranoica ed era in preda ad uno stato psicotico. Per essere utilizzata in Tribunale la perizia, lunga 130 pagine, dovrà essere convalidata dal Consiglio dei medici legali.

Il processo contro Breivik inizierà 16 aprile e durerà dieci settimane. L'imputato con molta probabilità, alla luce dell'incapacità di intendere e di volere, sarà poi internato in un manicomio criminale, dove sarà curato per tutta la vita. Ogni 3 anni infatti l'attentatore sarà sottoposto a perizia medica per accertare se è guarito o meno.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017