Excite

E Polis chiude, giornalisti in cassa integrazione

Il quotidiano free press 'E Polis' chiude i battenti. Non è ancora ufficiale ma da luglio scorso il giornale non è più in stampa e la sede di Cagliari è stata smantellata dall'ufficio giudiziario. Pochi giorni fa si è dimesso anche il direttore Enzo Cirillo mentre l'editore Alberto Rigotti prende tempo sugli stipendi.

I 131 giornalisti da mesi non ricevono la busta paga e dal primo ottobre entreranno in cassa integrazione. Una vera disdetta per uno dei giornali gratuiti più interessanti del settore, che approfondiva temi soprattutto locali con un'obiettività. Un'azienda nata in Sardegna che ha dovuto affrontare la crisi del mondo dell'editoria con risultati disastrosi.

In questa situazione è intervenuto Giancarlo Ghirra, segretario dell'Ordine nazionale dei giornalisti, che denuncia la gravità della situazione e difende i giornalisti: 'Da tre mesi senza stipendio, costretti a un'incertezza insopportabile sul proprio futuro insieme ai lavoratori poligrafici e amministrativi, i giornalisti subiscono l'ennesima umiliazione da parte di editori che hanno ricevuto milioni di denaro pubblico e ignorano principi fondamentali di una democrazia avanzata. Lo sgombero forzato di un giornale è uno schiaffo a quanti credono alla libertà dell'informazione come elemento fondante della libertà'.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017