Excite

Ebay, rene e ovuli in vendita per pagare i debiti

Avevano messo in vendita sul popolare sito internet di compravendita online, Ebay, rene e ovuli. L'annuncio era stato pubblicato da una coppia di coniugi, entrambi di 35 anni, con due bambini piccoli, di un paesino del Vastese. In questo modo i due speravano di far fronte ai problemi economici che li affliggevano.

Così, non riuscendo più a sostenere i debiti, i coniugi hanno pubblicato due annunci: 'Vendo rene. All'acquirente vanno caricate tutte le spese di viaggio e soggiorno, anche per un familiare, info 393...solo sms. No perditempo'; 'Vendo ovuli per fecondazione assistita. Disponibilità a viaggiare all'estero con spese a carico dell'acquirente, anche per un familiare. Info 393...solo sms. No perditempo'.

Gli annunci non sono passati inosservati e il nucleo di polizia postale e della comunicazione di Pescara hanno subito effettuato dei controlli. E' stata rintracciata la donna che ha ammesso, piangendo, di aver inserito gli annunci mossa dalla disperazione. La donna ha spiegato che lei e il marito sono titolari di una sub agenzia che, però, presto chiuderà. La paura, quindi, di trovarsi senza lavoro e di dover affrontare tutti i debiti hanno spinto i due a pubblicare quelle drammatiche inserzioni. La coppia aveva precedentemete provato a vendere la casa, ma senza successo.

Gli annunci sono stati rimossi dalla polizia, con la collaborazione di Ebay Europe, prima che qualcuno potesse prendere contatto con i coniugi. Una storia drammatica, sulla quale è bene fermarsi un momento a riflettere. La commercializzazione della salute è pratica diffusa in alcuni Paesi poveri, ma a quanto pare il rischio che si affacci anche in Italia non è poi così remoto.

Foto: ebay.it

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017