Edoardo Costa condannato a tre anni di reclusione

  • Infophoto

Tre anni di reclusione e a duemila euro di multa: questa la condanna inflitta ieri all'attore dal discutibile talento Edoardo Costa, indagato per truffa e accusato di aver sottratto oltre trecentomila euro alla sua associazione di volontariato Ciak - Construction Intelligence Association Kids Onlus.

Associazione nata con il nobile obiettivo di aiutare i bambini poveri del Terzo Mondo. Nobile obiettivo, certo. Peccato che il fascinoso Edoardo abbia pensato - pare - di intascarsi una consistente parte del denaro raccolto durante eventi e serate di beneficenza.

La sentenza è stata pronunciata con rito abbreviato presso il Tribunale di Milano dal giudice Marina Zelante che ha ritenuto Costa colpevole - appunto - di truffa aggravata e appropriazione indebita, mentre lo ha assolto dai reati di falso. Naturalmente il suo legale aspetta che sia letta la sentenza e poi farà ricorso in appello; sostiene il cliente abbia commesso una frode fiscale, per cui è già stato condannato nei mesi scorsi dal Tribunale di Varese. Tutto il resto non sarebbe vero. La coscienza più pulita di un bucato steso al sole. Vabbè.

Le indagini su Edoardo Costa e la sua intensa "attività" sono state condotte dalla Guardia di Finanza a partire dal 2008, in seguito ai numerosi servizi andati in onda su Striscia la Notizia e Italian Job; partendo proprio dalla presunta appropriazione di denaro da parte sua, si è giunti a far luce sull'utilizzo di parte delle somme raccolte tramite la Ciak, che lo stesso Edoardo (pensate che cuore d'oro) ha fondato nel 2002 e che presiedeva.

Secondo la ricostruzione degli inquirenti la onlus avrebbe effettivamente destinato allo scopo dichiarato soltanto una fetta ridotta delle donazioni totali, pari a circa ottantamila euro. E il resto? Nel portafoglio del buon Edoardo, sembra. Ora non resta che attendere se la sentenza sarà confermata in appello oppure no.

Pier Paolo Casula

2000 EURO DI MULTA????3 ANNI DI RECLUSIONE??DOPO 3 MESI DI BUONA CONDOTTA LO FARANNO USCIRE....MAGARI 10 ANNI DI RECLUSIONE E 2 MILIONI DI MULTA DA DESTINARE PROPRIO ALLA SUA ONLUS....CHE PEZZO DI MERDA, SPERO DAVVERO CHE MARCISCA DENTRO LA CELLA ......

2012-07-13 10:58:17
Francesco Roberto

se rubi poco paghi tanto

2012-07-14 18:31:10

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2014