Excite

Egitto, giornalista molestata in diretta tv: la salva un amico

  • Twitter

Stava facendo il suo lavoro di corrispondente estera per l'emittente tv France 24, quando la giornalista Sonia Dridi si è ritrovata in una situazione paradossale e spaventosa: durante un collegamento in diretta dall'Egitto, in piazza Tahrir al Cairo, è stata vittima di molestie da parte di un gruppo di uomini che l'ha circondata e aggredita, come dimostra un video che sta facendo il giro del web.

Sonia Dridi aggredita in diretta tv: guarda il video

Il fatto è accaduto venerdì sera durante un servizio per il tg di France 24: Sonia Dridi stava raccontando le tensioni dalla piazza simbolo della rivoluzione egiziana contro il presidente Mubarak, quando alcuni uomini che erano intorno a lei si sono avvicinati e l'hannnno aggredita. Offesa verbalmente e colpita a spintoni, la Dridi è stata palpeggiata e molestata da alcuni di loro, tanto da essersi ritrovata con la camicetta sbottonata.

La giornalista è riuscita a rifugiarsi all'interno di un fast food della piazza, raccontando di aver scampato il pericolo di una violenza sessuale perchè protetta dall'abbigliamento e da una persona che l'ha soccorsa: "Ho evitato il peggio solo grazie a una cintura difficile da slacciare e all'intervento di un amico" ha dichiarato la Dridi, che ha ricevuto messaggi di solidarietà da colleghi e non solo.

L'aggressione è stata subito denunciata dalla giornalista, che adesso è in buone condizioni fisiche, ma evidentemente segnata dall'accaduto: l'emittente tv France 24 ha fatto sapere che la sua corrispondente è "estremamente scioccata" dalla violenza subìta ed ha annunciato anche da parte della società televisiva una denuncia contro ignoti alla magistratura egiziana.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017