Excite

Elena Ceste, Michele Buoninconti condannato a 30 anni di carcere

  • Facebook-Rai

La Corte d'Assise d'Asti presieduta dal giudice Roberto Amerio ha condannato Michele Buoninconti a 30 anni di carcere per l'omicidio della moglie Elena Ceste e per l'occultamento del suo cadavere.

Buoninconti dovrà inoltre versare 300mila euro a ognuno dei quattro figli, 50mila euro al cognato, più 180mila a genitori e sorella di Elena Ceste.

Elena Ceste, arrestato il marito Michele Buoninconti

Gli avvocati della famiglia di Elena Ceste, Deborah Abate Zaro e Carlo Tabbia, hanno dichiarato che i genitori sono soddisfatti per la sentenza, ma sono anche fortemente provati per il fatto 'che è stato accertato chela figlia è stata uccisa per mano del marito'.

'Lucia e Franco, i genitori di Elena Ceste, hanno pianto tanto sia per la figlia che per i loro quattro nipoti', hanno aggiunto i legali dei familiari della vittima.

Michele Buoninconti anche oggi ha professato la sua innocenza. Davanti ai giudici ha letto untesto di cinque pagine, contenente, fra l'altro, un passo della Bibbia, la storia di Susanna del Vecchio testamento.

'Sono innocente. Ci vogliono le prove per condannare un uomo e la Procura non le ha. E non le ha perché mia moglie non è stata uccisa', le parole di Buoninconti.

'Il mio rimorso più grande' ha continuato Buoninconti 'è di non aver capito il grave stato di disagio psichico in cui Elena versava quella notte'.

Quanto ai tradimenti, questa la versione del marito di Elena Ceste: 'Non riesco ancora a crederci. Credo che lei abbia per lo più frequentate persone che si sono approfttate di lei e poi sono sparite quando si sono accorte dei problemi hanno preferito il sienzio'.

Elena Ceste scomparve il 24 gennaio del 2014 dalla sua casa di Costigliole d’Asti. 'Mia moglie è scomparsa. Mi ha chiesto di portare i figli a scuola perché non si sentiva bene, poi non l'ho più vista', la versione di Buoninconti agli inquirenti.

Il corpo di Elena Ceste fu ritrovato il 18 ottobre 2014 in un canale, il rio Mersa, a circa un chilometro dall'abitazione di Costigliole d’Asti.

Buoninconti fu arrestato il 29 gennaio scorso, su richiesta del pubblico ministero Laura Deodato, accolta dal giudice per le indagini preliminari, Giacomo Marson.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017