Excite

Elezioni in Russia: plebiscito Putin, oltre il 64%

Le elezioni di ieri, per il rinnovo della camera bassa del parlamento russo, hanno visto vincente il partito del presidente Vladimir Putin, "Russia Unita", con il 64,1% dei voti (con lo spoglio delle schede al 98%). Seguono, ampiamente distaccati, il Partito comunista (Kprf) all’11,7% e i nazionalisti del partito Liberal-democratico (Ldpr) all’8,4%. L’altro partito dichiaratamente filo-Cremlino, "Russia Giusta", resta in bilico sulla soglia di sbarramento, con l’8% delle preferenze.

A poche ore dal voto però sia l'opposizione che numerosi osservatori esterni denunciano forti brogli alla base del risultato "plebiscitario" al punto che il partito comunista russo ha già annunciato che non riconoscerà come validi i risultati della consultazione.

Non solo quindi rimostranze interne a cui siamo abituati (per molto meno) anche in Italia, bensì dubbi ufficiali provenienti dalla prima potenza mondiale. Gli Stati Uniti infatti, per bocca del portavoce del Consiglio per la sicurezza nazionale alla Casa Bianca Gordon Johndroe, hanno esortato le autorità russe a indagare sulle accuse di brogli.

Anche il vicepresidente dell'Osce (l'Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa), Kimmo Kilijunen, ha espresso la sua preoccupazione. Kilijunen ha infatti rilevato che la forte influenza del Cremlino sulla politica è stato "un problema" perché ha influenzato il risultato elettorale. "C'è un problema nelle fondamenta laddove l'esecutivo ha così forte influenza nella vita politica dei partiti - ha detto - Non è normale e questo ha un'influenza nei risultati".

Dubbi, accuse e perplessità sono state però respinte dal capo della Commissione Elettorale russa che, stamane, ha assicurato la totale regolarità delle elezioni legislative svoltesi domenica. Con 315 seggi dei 450 seggi del nuovo Parlamento russo il partito di Putin si è assicurato la quasi totale libertà di azione politica: potrà persino cambiare da solo la costituzione.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016