Excite

Eluana Englaro, autorizzata eutanasia passiva

Eluana Englaro è in coma da sedici anni, per colpa di un incidente che non le ha permesso di risvegliarsi. I giudici della Corte d'appello di Milano hanno autorizzato questa mattina il padre di Eluana ad interrompere il trattamento di idratazione ed alimentazione forzato mediante sondino che equivarrebbe ad un'eutanasia passiva.

Siete d'accordo con la decisione dei giudici? Votate

Le foto di Eluana Englaro

Secondo i giudici "è stato inevitabile giungere ad una conclusione diversa accertata la straordinaria durata del suo stato vegetativo permanente, l'altrettanto straordinaria tensione del suo carattere verso la libertà e la sua visione della vita".

Dal 1999 i familiari hanno cominciato la battaglia legale per liberare Eluana dallo stato vegetativo, autorizzando l'eutanasia. Il padre della ragazza a Repubblica Tv ha dichiarato: "Posso filamente liberare la creatura più splendida che conosco. La medicina ha portato Eluana in questa condizione e la medicina ora può liberarla da questa condizione. Il paese può essere orgolgioso che si rispettino le libertà fondamentali delle persone. Noi viviamo in unostato di diritto".

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016